La FICT ribadisce: partire dalla centralità della persona e non della sostanza