Fasi Terapeutiche La Vela

Il percorso terapeutico è organizzato in 3 fasi:

FASE  DI  OSSERVAZIONE E VALUTAZIONE 

Durata:  3 mesi 
Strumenti: 

6 gruppi settimanali di cui:

 
  • 3 gruppi sugli aspetti educativi di base (educatore professionale)
  • 1 gruppo psico-educativo sulle aree principali della vita (famiglia,relazioni sociali, affettività) (psicologo)
  • 1 gruppo sul riconoscimento e l’espressione delle emozioni(psicologo)
  • 1 gruppo corporeo(educatore con specifiche competenze)
 

Raccolta dell’anamnesi e strutturazione di un piano di trattamento individuale concordato con il Ser.T, la famiglia, l’utente e la Comunità

FASE TERAPEUTICA 

Durata: variabile da 3 a 12 mesi
Strumenti:

6 gruppi settimanali di cui:

 
  • 3 gruppi sugli aspetti educativi di base (educatore professionale)
  • 1 gruppo educativo sulle relazioni all’interno della comunità (educatore professionale)
  • 1 gruppo sul riconoscimento e l’espressione delle emozioni(psicologo)
  • 1 gruppo corporeo(educatore con specifiche competenze)
  • 1 gruppo condotto dalla psicoterapeuta familiare sulle relazioni familiari
   Percorso individuale di prevenzione della ricaduta

FASE DI REINSERIMENTO

(suddivisa in tre sotto fasi di durata variabile)

Fase A: inserimento in uno stage lavorativo
 
  • Partecipazione a 2 gruppi settimanali ( 1 psico-educativo, 1 organizzativo - gestionale) 
  • Possibilità di colloqui con la psichiatra
  • Incontri periodici di verifica con i familiari
  • Uscite di socializzazione e verifica, esterne alla comunità ( con familiari, amici o volontari)
  • Fase  residenziale
Fase B: occupazione lavorativa
 
  • Partecipazione ad un gruppo settimanale, più eventuale colloquio facoltativo
  • Possibilità di colloqui con la psichiatra
  • Incontri periodici di verifica con i familiari
  • Fase  semi-residenziale (appartamento protetto)
Fase C: un gruppo o colloquio quindicinale
 
  • Fase  non residenziale (situazione abitativa, economica  e lavorativa autonoma
   
Nel percorso  si aggiungono:
  • Colloqui individuali
  • Colloqui settimanali con la consulente psichiatra
  • Visite periodiche con il medico di base
  • Colloqui periodici  con referenti del Servizio Inviante
  • Monitoraggio  educativo quotidiano
  • Coinvolgimento familiare parallelo: colloqui con la psicoterapeuta familiare (utenti), colloqui con la psicoterapeuta familiare (familiari) e incontri  periodici di verifica con i familiari
  • Gruppi di auto-aiuto per familiari
  • Test psico-diagnostici (se richiesto)
  • Inserimento in gruppi di lavoro quotidiano, e gestione delle attività di base
  • Partecipazione ad attività ricreative, ludiche, sportive e culturali (corso di teatro, corso di panificazione, arte calligrafica, danza ecc.) 
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Informazioni

 

Comunità terapeutica
"La Vela"

 

Accreditata come comunità terapeutico riabilitativa dalla Regione Emilia Romagna.
Determinazione del Direttore Sanità e Politiche Sociali n.15367 del 30/11/2012

 

TIPOLOGIA
Struttura residenziale il cui programma terapeutico “Progetto Uomo” è finalizzato al raggiungimento della capacità di astenersi autonomamente dall’uso delle sostanze e di acquisire autonomia ed equilibrio sufficienti per un reinserimento nella società

 

RESPONSABILE, COORDINATORE  TERAPEUTICO DELLA COMUNITA' 
Roberta Lala

 
INDIRIZZO
Justiano di Vigolzone (PC)
 
TEL. e FAX 0523.875211  
MAIL: ct_lavela@laricerca.net  

Prossimi Eventi