Comunità Terapeutica Residenziale La Vela


La Comunità Terapeutica Residenziale è a Justiano di Vigolzone (PC).

Rappresenta da oltre trent’anni il luogo in cui persone che presentano un problema di dipendenza da sostanze stupefacenti risiedono con l’obiettivo di intraprendere un percorso terapeutico/educativo che li conduca a rientrare nella società liberi dalla problematica.

L’intervento, in particolare, si è evoluto nel rispetto delle esigenze del territorio e del contesto sociale odierno, che vede significativi cambiamenti nell’esperienza tossicomanica: in particolare si evidenziano mutamenti nel mercato delle sostanze stupefacenti (sempre più globalizzato, normalizzato e sdoganato), nell’età di primo uso e abuso (sempre più precoce), nel tipo di sostanza prevalente e nella modalità di assunzione (sempre meno frequente l’uso per endovena, con evidenze sul numero di giovani  assuntori di eroina e poli-assuntori).

Negli ultimi due anni si è revisionato quindi il progetto terapeutico, focalizzato in particolare al target 18-25 anni, caratterizzato da indicatori quali:

  • bisogni evolutivi caratteristici

  • analfabetismo emotivo

  • “adolescenza protratta”: disagi e disturbi in fase evolutiva

  • ruolo disfunzionale della famiglia nella fase di completamento del sé

Di conseguenza, si sono identificati alcuni elementi necessari ad un iter terapeutico adeguato:

  • l’importanza di una relazione terapeutica individuale e dell’individuazione di un case manager e di un care giver
  • l’altrettanto fondamentale importanza di un continuo confronto con un gruppo di pari significativo all’interno del quale sia possibile sperimentare relazioni e vedere accolte le proprie incompetenze emotive, sociali e affettive
  • la definizione di un assessment  iniziale adeguato
  • la possibilità di effettuare una diagnosi strutturale
  • l’eventualità di includere all’interno del percorso frammenti esperienziali dentro e fuori la struttura, osservando il percorso di vita nel suo evolversi, al di là di abbandoni, ricadute e rientri.
  • necessità di un intervento integrato e multi-disciplinare tra comunità e servizio inviante, che possa garantire continuità al paziente (prima, durante e dopo il percorso comunitario)
  • la comunità vista come una parte importante di percorso, ma dove non tutto si esaurisce
  • l’importanza dell’individuazione di una figura (interna o esterna) che abbia possibilità di aprire un canale emotivo con il paziente e che resti tale per tutta la durata del percorso
  • revisione della gestione delle dinamiche del gruppo, rileggendo i comportamenti  in virtù delle caratteristiche dell’utenza e degli indicatori suddetti, con particolare rilevanza dell’emergere di alcuni comportamenti all’interno di un gruppo di pari: osservazione di possibili pattern di comportamento già sperimentati
  • attenzione al possibile ausilio della psicoterapia individuale (come facilitatore e acceleratore di processi di cambiamento)
  • monitoraggio degli aspetti psicopatologici in evoluzione e delle eventuali terapie farmacologiche sintomatiche

Si è così implementato un percorso Terapeutico organizzato in 3 fasi

- FASE  DI  OSSERVAZIONE E VALUTAZIONE 

- FASE TERAPEUTICA 

- FASE DI REINSERIMENTO

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Informazioni

 

Comunità terapeutica
"La Vela"

 

Accreditata come comunità terapeutico riabilitativa dalla Regione Emilia Romagna.
Determinazione del Direttore Sanità e Politiche Sociali n.15367 del 30/11/2012

 

TIPOLOGIA
Struttura residenziale il cui programma terapeutico “Progetto Uomo” è finalizzato al raggiungimento della capacità di astenersi autonomamente dall’uso delle sostanze e di acquisire autonomia ed equilibrio sufficienti per un reinserimento nella società

 

RESPONSABILE, COORDINATORE  TERAPEUTICO DELLA COMUNITA' 
Roberta Lala

 
INDIRIZZO
Justiano di Vigolzone (PC)
 
TEL. e FAX 0523.875211  
MAIL: ct_lavela@laricerca.net  

Prossimi Eventi

22 Ott 2017;
Domenica Ottobre 22
Commedia benefica per "La Ricerca-Pa.Ce."
28 Ott 2017;
Sabato Ottobre 28
Svep rinnova le cariche sociali
28 Ott 2017;
Sabato Ottobre 28
Votazioni Svep per il rinnovo delle cariche
31 Ott 2017;
Martedì Ottobre 31
Sedici incontri dedicati alle famiglie
04 Nov 2017;
Sabato Novembre 4
Migrazioni, incontro con il medico di Lampedusa