Dichiarazione redditi, le agevolazioni per chi aiuta il volontariato

Seguire le strade del cuore fa risparmiare anche sulle tasse. Già da molti anni il Fisco dà una mano concreta a chi finanzia il mondo del volontariato e proprio dal 2018 si sono ulteriormente arricchite le agevolazioni previste. Lo fa presente il “Corriere della Sera” del 23 maggio 2019 riassumendo il panorama delle disposizioni che prevede incentivi che variano in funzione dei soggetti beneficiari e delle fattispecie a cui sono destinati i contributi versati.

In particolare le somme destinate al volontariato sono detraibili nella misura del 26% su un importo massimo di 30.000 euro, le erogazioni liberali in favore delle Onlus, delle iniziative umanitarie, religiose o laiche, gestite da fondazioni, associazioni, comitati ed enti nei Paesi non appartenenti all’Ocse, comprese le somme versate alle Onlus per le adozioni a distanza. I pagamenti devono essere effettuati tramite banca o posta (assegni, bonifici) o con carte di credito, di debito o prepagate. Più di recente, poi - anche se non risulta sempre agevole distinguere le varie fattispecie - con la riforma del terzo settore sono state introdotte:  

1) la detrazione del 30%, su un limite massimo di spesa di 30.000 euro, per le erogazioni liberali in denaro o in natura a favore delle Onlus e delle associazioni di promozione sociale (Aps); 
2) l’aliquota sale al 35% per i versamenti alle organizzazioni di volontariato.Va chiarito che a fronte di una stessa erogazione liberale non si può fruire contemporaneamente di più di una agevolazione ed inoltre non ci si può avvalere di più di una fattispecie detraibile presente in dichiarazione dei redditi con il codice 61, 71 o 76 o deducibile nel rigo E36. Quest’ultima fattispecie, in particolare, consente dal 2018 di dedurre, nel limite massimo del 10% del reddito complessivo le erogazioni in favore di: Onlus; organizzazioni di volontariato; associazioni di promozione sociale. Di solito la deduzione è più conveniente della detrazione per i redditi superiore a 28.000 euro, quindi è bene prestare attenzione allo sconto da chiedere.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Prossimi Eventi

26 Giu 2019;
Mercoledì Giugno 26
Vacanze con ASSOFA a Verano e Caderzone
29 Giu 2019;
Sabato Giugno 29
Sull'isola Serafini con il FAI
30 Giu 2019;
Domenica Giugno 30
In Bosnia con "Fiorenzuola oltre i confini"