Casa Accoglienza don Giuseppe Venturini

casa accoglienza don venturini

 La casa accoglienza per persone malate di aids "Don Giuseppe Venturini" è una struttura residenziale e progetto di assistenza domiciliare per persone con Hiv/Aids, che offre sostegno e assistenza socio-sanitaria caratterizzata da cura fisica, psicologica, sociale e spirituale. Offre alla persona lo spazio per stabilizzare o migliorare la propria condizione fisica rielaborando i propri vissuti esistenziali e le motivazioni a condurre una vita responsabile, dignitosa e il più possibile autogestita, compatibilmente con il proprio stato di salute.

Nata nel 1993 come Opera Segno di carità dalla Chiesa piacentina per volere del Sinodo diocesano del 1990, la casa fa parte del CICA (Coordinamento Italiano delle Case Alloggio per persone con HIV/AIDS).

 

A CHI SI RIVOLGE: 

Persone maggiorenni con HIV/AIDS. Persone in condizioni di terminalità che necessitano di un intervento assistenziale o con diminuita capacità di autonomia dal punto di vista fisico. Persone con potenzialità di reinserimento sociale ma con grave problema di emarginazione: senza famiglia, senza fissa dimora, con problemi penali non idonee al regime detentivo, con situazioni familiari che necessitano di supporto per periodi determinati.

COME FUNZIONA:

La conduzione della struttura si basa sull’opera di un’équipe composta da una responsabile, un’infermiera professionale con compiti di educazione sanitaria ed organizzazione dell’assistenza infermieristica, educatori professionali ed operatori addetti all’assistenza socio sanitaria con compiti di accompagnamento, affiancamento giornaliero e gestione quotidiana della casa. Capace di offrire una risposta di sostegno e assistenza socio-sanitaria caratterizzata da cura fisica, psicologica, sociale e spirituale nei momenti di difficoltà e sofferenza, il servizio si prefigge di creare uno spazio dove la persona malata possa migliorare la propria condizione fisica rielaborando i propri vissuti esistenziali e le proprie motivazioni per condurre una vita dignitosa. Tra i compiti subentrati con la cresciuta speranza di vita, quello di elaborare un progetto educativo per valorizzare ogni margine di autonomia e autogestione.

 

UTENZA

Maschile e femminile

NUMERO DI POSTI

La casa può accogliere 9 persone a regime residenziale e 3 persone in un progetto di Assistenza Domiciliare.

MODALITÁ D’ACCESSO – CONDIZIONI DI INGRESSO

Invio da parte dei Servizi Territoriali competenti. I principali Servizi invianti sono le A.U.S.L. (reparto Infettivi, Servizio delle dipendenze, Servizi Sociali) e i  Comuni di residenza dell’utente. L’assistente sociale, il medico infettivologo, un infermiere, e quando è necessario un medico psichiatra dei servizi referenti, compilano una scheda di valutazione multidisciplinare, corredata di relazione sanitaria e della richiesta scritta dell’utente che comunica il desiderio di essere inserito in casa accoglienza. Successivamente viene fissato un colloquio di valutazione e costituita una lista d’attesa gestita dall’unità operativa di Assistenza Primaria dell’AUSL di Piacenza.

 

INDIRIZZO

Strada Agazzana 68, Piacenza

GIORNI E ORARI DI APERTURA

24 ORE SU 24

 

CONTATTI

Responsabile Francesca Sali

Tel e Fax: 0523.779410

E.mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Per maggiori dettagli e informazioni vai alla Carta dei Servizi

 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Prossimi Eventi

21 Dic 2018;
Venerdì Dicembre 21
"Pia Pozzoli", auguri e confronto
23 Dic 2018;
Domenica Dicembre 23
Ogni mercoledì consulenza gratuita alle APS
23 Dic 2018;
Domenica Dicembre 23
Tombolata cinematografica

Informazioni

Casa accoglienza
"don Giuseppe Venturini"

 

TIPOLOGIA
Struttura residenziale e progetto di assistenza domiciliare che offre sostegno e assistenza socio-sanitaria caratterizzata da cura fisica, psicologica, sociale e spirituale. Combattendo la rassegnazione e la delega attua un progetto educativo che valorizza i margini di autonomia e autogestione recuperando in ciascuna persona le capacità residue e le opportunità di reinserimento lavorativo.

 

RESPONSABILE DELLA CASA DI ACCOGLIENZA
Francesca Sali

 

INDIRIZZO
località Pellegrina
Strada Agazzana, 68 (Piacenza)

 

Tel e Fax:
0523.779410

 
mail: don.venturini@laricerca.net  
Potete contattarci anche per:
CENTRO DI ASCOLTO:
per informazioni o chiarimenti sulla malattia o anche solo per un consiglio
ATTIVITA' DI PROMOZIONE E SENSIBILIZZAZIONE:
per interventi nelle scuole sulla tematica dell’Aids e più in generale dell’emarginazione e/o visite alla struttura (le indicazioni verranno date ai docenti e/o educatori).