NEWS ALLA “RICERCA”

NEWS A PIACENZA, IN ITALIA

"Io non discrimino!". E il Miur premia i ragazzi del "Centro anch'io 2.0" di Cortemaggiore

Parola d’ordine: interculturalità. E attorno ad essa una serie giocosa di anagrammi, sillabe e consonanti ridotte, raddoppiate, tolte e ricomposte con cui 22 ragazzi e ragazze della scuola media “Pallavicino” di Cortemaggiore  hanno espresso convinzioni e sentimenti  sulla ricchezza e positività dell’incontro fra culture diverse realizzando un video speciale che proprio per la sua peculiarità è stato premiato dal Miur. Gli “attori” del corto, un minuto di filmato in cui si interfacciano davanti ad una lavagna per dire “Gli Stati del mondo? Spesso la vita li allontana…abbiamo deciso che l’amicizia può avvicinarli!”, sono gli studenti di 6 classi di prima, seconda e terza media, che hanno frequentato il progetto formativo del doposcuola "C'entro Anch'io 2.0" che gli operatori dell'équipe dei Servizi Educativi dell'associazione "La Ricerca" hanno realizzato in collaborazione con i docenti della Scuola Secondaria di Primo Grado magiostrina. Sostenuto da subito dall'Amministrazione comunale di Cortemaggiore, questo progetto inedito ha proposto percorsi di recupero e percorsi di potenziamento per gli allievi più promettenti. “I risultati sono stati talmente incoraggianti – spiega l’ideatore e regista del video, dott. Michele Bisagni, operatore della “Ricerca” che ha coordinato il tutto in collaborazione con l’insegnante di lettere, prof. Piero Tortolone – che abbiamo deciso di partecipare al concorso sul tema dell’interculturalità “Io non discrimino” proposto dal Ministero dell’Istruzione in collaborazione con Vis, Volontariato Internazionale per lo Sviluppo, per  promuovere la cultura dell’accoglienza e del rispetto dell’altro attraverso un percorso di approfondimento  e una maggiore consapevolezza del fenomeno migratorio per prevenire ed evitare ogni forma di discriminazione. I ragazzi hanno dovuto preparare un piccolo prodotto multimediale, ispirato proprio ai principi di apertura al dialogo e confronto.   Una buona opportunità formativa e di maggiore integrazione, tenendo poi conto del fatto che più della metà dei nostri ragazzi è di origine straniera, diversi provengono dall’India, dalla Cina, dalle Filippine, dall’Albania. Insomma abbiamo potuto contare su tante rappresentanze di culture diverse”. Il video, che sarà pubblicato online anche sul sito ufficiale del Miur, si è classificato al primo posto tra i concorrenti delle scuole secondarie di primo grado e i ragazzi si sono aggiudicato come premio uno scaffale di libri. 

 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter
Seguici sui nostri Social

Iscriviti alla newsletter

5mille
la ricerca 5millepace 5mille

Prossimi Eventi

22 Ott 2017;
Domenica Ottobre 22
Commedia benefica per "La Ricerca-Pa.Ce."
28 Ott 2017;
Sabato Ottobre 28
Svep rinnova le cariche sociali
28 Ott 2017;
Sabato Ottobre 28
Votazioni Svep per il rinnovo delle cariche
31 Ott 2017;
Martedì Ottobre 31
Sedici incontri dedicati alle famiglie
04 Nov 2017;
Sabato Novembre 4
Migrazioni, incontro con il medico di Lampedusa

Dove siamo