“Chi sta pensando al Recovery plan non ignori il Terzo settore”